Smaltimento materiali di scavo

Tutti ricorderanno i lavori di riqualificazione del centro storico di Poggio Rusco con conseguenti disagi di chiusura al traffico di Strade e Piazze, ed ultimati nella primavera 2010. Sono state interessate le Piazze 1° Maggio, Zibordi, e le Vie Donatori di Sangue, Kennedy e Massarani, con scavi di materiali classificati dal Decreto Legislativo n° 152 art. 184, come rifiuti speciali. Erano stati preventivati mc. 4.725 di sottofondo stradale e mq. 6.750 di pavimentazione bituminosa. Quindi una consistente quantità, da conferire i discariche autorizzate ed i relativi prezzi di capitolato erano comprensivi anche di tutti i costi di trasporto e conferimento. Dove tutto questo materiale sia stato trasportato, rimane ancora un mistero. Come non credo che sia volatizzato, altrettanto vero è che il Comune sembra abbia pagato lo smaltimento, come previsto dalla vigente Normativa in materia ambientale.
G.Carlo Borsari.

Pubblicato il by admin in Bacheca

Aggiungi un commento