Notizie Veloci


Perché nasce questo “giornalino”? È la stessa domanda che rivolgo a me stesso mentre scrivo.

La questione “Patto di Stabilità”

Pubblicato il by admin in Amministrazione comunale | 4 commenti

patto di stabilita

Dalla campagna elettorale fino a questi giorni, nel dibattito politico poggese ha tenuto banco il tema del rispetto del Patto di Stabilità, ma che cosè il Patto e perchè il problema è scoppiato proprio quest’anno? Il Patto di Stabilità è una delle regole economiche fondamentali che tengono insieme gli Stati dell’Unione Europea. Il suo principale obiettivo è quello di ottenere dei bilanci pubblici in salute e quindi di contenere il debito pubblico.

Leggi di piú

Lunedi’ Sport: apre la stagione 2011-2012

Pubblicato il by admin in Dinamica Generale basket, Lunedì Sport, Sport | Scrivi un commento  

Torna la rubrica sportiva di Sapevicheapoggio.it!
Aggiornamento sulla situazione ad inizio campionato delle squadre più importanti del nostro paese.

Leggi di piú

Cara giunta comunale..

Pubblicato il by Mario Setti in Lavori in corso | 2 commenti

teatro lavori poggio rusco

Cara Giunta Comunale,

in data 15 settembre c. a. hai approvato con atto n° 121 la spesa per 36.000 € per la ristrutturazione della porzione di Piazza Ghelli, antistante il teatro, rifacendone la pavimentazione. L’altro giorno, per caso, ho visto detta porzione di Piazza letteralmente sottosopra per l’inizio dei lavori. Bene! Leggi di piú

Mercoledi Culturale: La fiera profumata

Pubblicato il by Mario Setti in Mercoledì culturale | Scrivi un commento  

Mario Setti

Tra pochi giorni comincerà l’ormai tradizionale “Fiera di Settembre”. Questa rinomata sagra paesana si protrae fin dai primi del ‘900, radunando in “piazza” la popolazione di Poggio Rusco e dei paesi limitrofi. Qualche vecchio, ricorderà quello che successe in una “particolare” fiera alla fine degli anni trenta del passato secolo; il fatto mi ha dato modo di raccontare, un poco romanzando, “La fiera profumata”.

Leggi di piú

Misteri!

Pubblicato il by Mario Setti in Prodotti locali, Varie | Scrivi un commento  
Alcuni li chiamano “frutti chimere” altri “frutti del diavolo” altri ancora, più paurosi, “frutti mostro”.
Sono inspiegabili mutazioni naturali che chi li trova è come se avesse trovato la “lampada di Aladino” e potrebbe realizzare tre desideri. La statistica botanica dice che può verificarsi tale fenomeno una volta sopra unmilioneduecentocinquantamila. Ma sai bene, come diceva Trilussa che se tu mangi un pollo ed io digiuno, la statistica dice che abbiamo mangiato mezzo pollo ciascuno. Quindi…

Mercoledi’ Culturale: Verde Giorno

Pubblicato il by admin in Mercoledì culturale | Scrivi un commento  

verde giorno lia pinotti

Arriva Settembre e come di consueto ritorna la nostra rubrica letteraria del mercoledì. La bellissima poesia che vi presentiamo oggi è frutto della penna magica della scrittrice poggese Lia Pinotti e si intitola “Verde Giorno”. La poetessa riesce a rendere sensibilmente attraverso un accostamento ritmico di parole uno spaccato paesaggistico, in cui le prime luci dell’alba colpiscono un ambiente naturale dalle gradazioni cromatiche tendenti allo smeraldo. Da poco il sole ha dato il cambio alla luna; l’aria frizzante e il cielo sgombro lasciano presagire la nascita di una splendida giornata primaverile.

Leggi di piú

Successo per Poggio (Night Life)!

Pubblicato il by admin in Eventi | 1 commento

Poggio NightLife, l’evento più importante per Poggio Rusco ha lasciato il segno anche quest’anno, sul finire di questa torrida estate. E l’ha fatto in grande stile! I grandi concerti, l’ottima birra e le specialità culinarie tipiche della tradizione tedesca hanno attirato un pubblico numeroso ed entusiasta. Già dalla prima serata di inaugurazione, sono state esaurite alcune scorte alimentari, causa eccesso di partecipazione sulle aspettattive; il “finto” Vasco Rossi, che si è esibito sul palco mercoledì sera insieme alla sua band (Diapason Band), ha saputo emozionare e divertire come quello “vero”, tant’è che alcune persone hanno creduto di partecipare ad un vero e proprio concerto del Komandante.

Leggi di piú

O Giove, o Cesare…

Pubblicato il by Mario Setti in Lavori in corso | 1 commento



È trascorso più d’un mese dall’accadimento del terremoto. Poggio Rusco n’è stato colpito e le “macerie”, contenute e conservate in un apposito balàdor ([1]) sono visibili a tutti e per tutto il giorno frotte di turisti litigano per trovare un pertugio onde poter fotografare l’immane tragedia. Qualcuno sostiene che la situazione resterà così come la si vede per sfruttarla dal punto di vista turistico (l’Ente Provinciale per il Turismo è stato sollecitato a propagandare questo ben di Dio con “spot” pubblicitari e spécimen adeguati). Altri sottolineano la differenza tra l’intraprendere dei friulani rispetto ai siciliani di Messina.

Leggi di piú